6 suggerimenti per un matrimonio eco green e veg? Ecco come!

Ormai è chiaro a tutti che quando bisogna organizzare un matrimonio le cose da fare sono tante ed essendo la prima volta che convoli a nozze, rischi di trovarti impreparata. Anche se hai seguito passo passo la tua migliore amica, le emozioni e le ansie sono diverse. Il tempo a tua disposizione non è molto, visto che probabilmente hai anche un lavoro a tempo pieno, una casa e un futuro marito

Ci sono dei passaggi essenziali per poter arrivare al giorno del fatidico “sì” senza dimenticare nulla e soprattutto evitando di trasformarvi in una bellissima”bridezilla”.

matrimonio eco green e veg - tulle e confetti - la magia di un sogno

Oggi regalo 6 idee che possono trasformare un matrimonio classico, in alcuni casi dispendioso, in un matrimonio giovane, solare e soprattutto un matrimonio eco green e veg.

1. Dirò una cosa ovvia ma quando incontro le mie clienti e chiedo se hanno già pensato ad un budget la classica risposta è: “abbiamo una cifra in mente ma non sappiamo se basta, se è poco è se è troppo”. Bene prendete un file excell, carta è penna bocciato. Preparatevi un file con 3 colonne: la prima colonna serve per indicare il tipo di servizio, la seconda colonna serve per fare una previsione di spesa e la terza colonna va utilizzata per inserire la spesa reale. Fate fare il calcolo al programma e in fondo avrete il vostro totalone! Se non rispecchia la vostra idea basta modificare le singole voci. Detto cosi sembra difficile ma vi posso garantire che è più facile a dirsi che a farsi

matrimonio eco green e veg - tulle e confetti - la magia di un sogno

2. Una volta capiti i costi, è l’ora dell’azione! Quindi organizzati un bel calendario dandoti delle scadenze che siano in linea e comode con i tuoi impegni e dal ritmo adatto alla tua vita. Armati di telefonino o agenda e stendi il perfetto piano d’azione.

3. Preparati ai vari incontri con i fornitori scelti segnandoti una serie di domande da fare. Magari scriviti le domande con anticipo in modo che ogni volta che te ne viene in mente una la segni. Questo ti farà risparmiare tempo cosi da non dover contattare il fornitori più di una volta perché ti sei dimenticata di chiedere qualcosa e soprattutto ti risparmierà un sacco di viaggi e telefonate. Una volta scelto il fornitore non serve andarci tante volte. Se ti organizzati con metodo basta un incontro per capire i servizi e una telefonata per pianificare il programma del grande giorno.

4. Hai mai sentito parlare delle partecipazioni digitali? Vi ho detto all’inizio che vi avrei dato anche idee unconventional! Esistono alcune alternative per risparmiare sulle partecipazioni e contribuire alla salute del pianeta. Partecipazioni inviate per mail, ma non la classica immagine statica, no! Si parla di animazione e personaggi in movimento. Certo, per la nonna continuerei a utilizzare quella classica ma amici e parenti potrebbero rimanerne molto colpiti. L’alternativa? Un video messaggio dove proprio voi fate l’invito a voce ai vostri ospiti! Risparmierai così tempo perché no dovrai consegnarle ad uno ad uno, soldi perché non ci sono i costi di stampa ed inquinamento, il tutto all’insegna del vostro matrimonio eco green e veg.

5. Bomboniere, un altro grande punto di domande! Per un matrimonio eco green o vegano, sicuramente i vostri cadeau the mariage dovranno essere green quindi: se optate per bomboniere gastronomiche (e qui troverai altre idee) allora scegliete km zero, se volete optare per un oggettino pensate a piantine, sacchettini di semini vari, mai sentito parlare di matita seminabile? Per confezionare solo materiale naturale come canapa, spago, juta. Potete prenderle in anticipo e confezionarle nel tempo libero, potrebbe essere anche una buona occasione per divertirsi con le amiche o con la mamma

matrimonio eco green e veg - tulle e confetti - la magia di un sogno

6. Un’altra decisione importate va presa per il bouquet. Un accessorio essenziale per la sposa ma, come tutti sappiamo, una spesa che dopo qualche giorno secca. Una soluzione molto green è il bouquet fatto con fiori di carta, carta riciclata, in alcuni casi seminabile. Sono delle vere e proprie opere d’arte. Il costo non si distanzia poi così tanto dal tradizionale bouquet di fiori ma lo potrete tenere in un vaso o come centro tavola per tutta la vita. Potete ricevere il vostro bouquet qualche giorno prima cosi non dovrete far correre nessuno per recuperarlo e questo vi risparmierà anche delle ansie

Questi sono solo alcuni degli infiniti suggerimenti che posso darvi! Se stai iniziando i preparativi e vuoi partire con il piede giusto, scrivimi e insieme costruiremo la strada verso il vostro sogno.

 

Post by Alessandra di “La magia di un sogno”

Credits foto: troverai tutte le foto nella bacheca Pinterest di “La magia di un sogno”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *