“Il profumo di Mirto è uno dei primi ricordi che porti a casa dopo un viaggio nel cuore della Sardegna”, così ci racconta Angela al rientro da un entusiasmante viaggio on the road  su due ruote che ha visto lei, Claudio e Maurizio attraversare l’anima di una terra ricca di fascino e ancora a molti sconosciuta: il Sulcis Iglesiente.

Tra miniere abbandonate, paesini sperduti dal nome impronunciabile e donne vestite di nero, i nostri viaggiatori sono partiti da Porto Torres per arrivare a Villamassargia, dove sono stati ospitati in un piccolo bed and brekafast a conduzione familiare di cui ancora ricordano l’ospitalità genuina dei proprietari e la loro cura per ogni dettaglio nel rendere A casa di nonna un luogo davvero accogliente.

casa di nonna - sardegna - viaggio di nozze- tulle e confetti - responsible chic

La seconda tappa è stata la misteriosa Isola di San Pietro, che dalle storie dei nostri biker appare come un’isola calma, dove la vita ruota attorno a Carloforte e alle sue tonnare che offrono ogni giorno pesce freschissimo ai visitatori che senza fretta si avvicinano attirati dal chiacchierio dei pescatori che, per pochi euro, regalano uno dei sapori più intensi del mare nostrum: il tonno rosso.

carloforte - sardegna - viaggio di nozze- tulle e confetti - responsible chic

Sull’isola verde, così la definiscono i suoi abitanti, si sono fermati tre giorni e hanno sperimentato uno yoga retreat davvero unico. Con sole tre camere e con una vista mozzafiato sul mare, il bed and breakfast Casa di Sale è il luogo ideale per chi cerca una pausa dalla frenesia della città e un ritorno alla natura, grazie alla meravigliosa cornice in cui è inserito e ai prodotti rigorosamente bio che qui vengono offerti.

casa di sale - sardegna - viaggio di nozze- tulle e confetti - responsible chiccasa di sale - sardegna - viaggio di nozze- tulle e confetti - responsible chic

Il viaggio alla scoperta del lato più selvaggio della Sardegna è proseguito poi verso Sant’Antioco e verso le sue spiagge bianchissime, con un’interessante deviazione alla birreria artigianale Rubiu, che nel 2011 ha visto una sua birra premiata come la migliore d’Italia.

E dal frumento alle vigne, il nostro trio prima di fare ritorno alla base si è fermato qualche giorno nella regione del Cannonau, per percorrere la strada di uno dei vini più apprezzati d’Italia, tra cantine dove degustare le migliori etichette e piccole locande che mettono in tavola il meglio della tradizione. Qui, nel centro dell’isola, si trova un b&b che regala un salto nel tempo a chiunque desideri conoscere la storia della Domu Antiga, una casa del 1800 che di recente è stata recuperata per offrire ai propri ospiti una struttura d’atmosfera nel pieno rispetto dell’ambiente.

sardegna - viaggio di nozze- tulle e confetti - responsible chic sardegna - viaggio di nozze- tulle e confetti - responsible chic

Tutti i materiali utilizzati sono infatti  locali ed ecocompatibili e dall’illuminazione al riscaldamento tutto è ad impatto zero. Qui Angela si è dilettata ad imparare gli antichi segreti della proprietaria di casa, che in un pomeriggio assolato le ha insegnato tutto quello che c’è da sapere per sfornare un pane croccante, da accompagnare ad un buon calice di vino.

I ricordi di questo viaggio incredibile in Sardegna sono intrisi di salsedine, racconti di contadini dall’accento inconfondibile e di lunghe strade deserte e portano con loro i sapori dimenticati di una terra che nei secoli ha affascinato tanti, da Omero a De Andrè.

“E’ un posto che chiunque dovrebbe visitare perché chiunque qui può trovare quello che sta cercando”. Così conclude Angela e ci chiede di promuovere quello che per lei è stato uno dei viaggi più belli.

E dunque noi consigliamo caldamente a tutti i lettori di Tulle e Confetti un tuffo nel Sulcis, che sia una vacanza in famiglia, un romantico viaggio di nozze o un weekend lungo di relax, in perfetto stile ResponsibleChic!

 

Post by ResponsibleChic

Cliccando sulle immagini vi rimanderemo al link di origine

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *