back to school tulle e confettiInizia settembre e si respira aria di back to school…così come gli scolaretti preparano zaini e quaderni, le sposine del 2016 iniziano a preparare il loro wedding day.

Il planner, la biro, la matita, i post-it…tutto pronto per dare inizio ai preparativi…

Ovviamente tutto coordinato, tutto in tinta con i propri sogni, tutto intonato con l’idea dei matrimonio che si vuole realizzare.

E Tulle e confetti ha pensato di partecipare a questo “back to school” molto atipico predisponendo un regalo per tutte, spose e non.

Si tratta di una serie di doodle, scaricabili se vorrete averli già pronti, ma replicabili (e personalizzabili secondo la vostra fantasia) perchè si tratta di una sorta di tutorial, visto che si vedono i vari passaggi per disegnare i vari doodle.

Quindi che dire…

Vi servono buste e matite? eccoli qui….

doodle 1 back to school tulle e confetti

 

Volete abbellire il vostro planner con uccellini e coccinelle? Ci sono anche queste…

Doodle 2 back to school tulle e confetti

Cuori e fiorellini non mancano di certo….

Doodle 3 back to school tulle e confetti

Ghirlande e cuori per decorare anche il bigliettino più semplice….

Doodle 4 back to school tulle e confettiPotete stamparli, quindi, cliccando sull’immagine, ma potete anche semplicemente copiarli o modificarli come piace di più a voi. Potete utilizzare colori diversi, magari potete disegnare lo stesso soggetto in colori diversi e abbinarli insieme in gradazione o in ordine sparso. Potete modificarli aggiungendo voi dei particolari secondo quello che la vostra fantasia vi suggerisce oppure potete mescolarli insieme, prendendo un particolare di uno e la base di un altro. Insomma potete mescolarli come più vi piace e secondo le vostre necessità.

E se non vi sposate nel 2016?  Nessun problema…potete scaricarli comunque e potete utilizzarli per personalizzare qualsiasi cosa, dalla vostra agenda al quaderno delle ricette, dal biglietto di auguri al messaggio romantico fato trovare vicino al caffè per la vostra dolce metà.

Se li utilizzerete, qualunque sia la destinazione che darete a questi doodle fatecelo sapere, scrivete un commento qui sotto o mandateci una mail con la foto del vostro doodle…ci sono delle sorprese in arrivo….

Con questo post Tulle e confetti partecipa all’iniziativa Handmade Back to school di The Creative Factory

20848226599_7a1fa82ce0_o


21 Comments on Handmade back to school

  1. Licia
    6 settembre 2015 at 22:34 (2 anni ago)

    Carinissimi….li utilizzerò sicuramente. Ho già qualche idea. Grazie
    Licia

    Rispondi
    • Tulle e confetti
      8 settembre 2015 at 9:11 (2 anni ago)

      Grazie Licia!! Aspetto di vedere che destinazione gli darai…

      Rispondi
  2. Norma
    7 settembre 2015 at 6:17 (2 anni ago)

    Troppo simpatici.
    Grazie
    Ciao
    Norma

    Rispondi
    • Tulle e confetti
      8 settembre 2015 at 9:11 (2 anni ago)

      Grazie Norma, vedrai che a breve ci saranno altre novità…

      Rispondi
  3. Silvia
    7 settembre 2015 at 8:54 (2 anni ago)

    Carina l’idea dei doodle… li userò per abbellire la mia agenda!
    Baci
    Silvia

    Rispondi
    • Tulle e confetti
      8 settembre 2015 at 9:13 (2 anni ago)

      Silvia ci sono delle novità in arrivo, anche per la tua agenda (almeno spero che vadano bene anche per te). Quando li avrai utilizzati mi piacerebbe vedere la tua realizzazione.

      Rispondi
  4. Cristina
    7 settembre 2015 at 9:29 (2 anni ago)

    Molto carini e utili per tutti coloro desiderino portare un po’ di dolcezza sempre con sè.
    Baci,Cri

    Rispondi
    • Tulle e confetti
      8 settembre 2015 at 9:13 (2 anni ago)

      Cristina sarà che sono un’inguaribile romantica, ma io li adoro..

      Rispondi
    • Tulle e confetti
      8 settembre 2015 at 9:15 (2 anni ago)

      Cristina sarà che sono un’inguaribile romantica, ma io li adoro…sono diventata quasi monotematica ormai 🙂

      Rispondi
  5. Sara
    7 settembre 2015 at 13:18 (2 anni ago)

    Che teneri, possono essere utilizzati anche per abbellire le foderine dei libri, o il diario delle bambine!
    complimenti per l’idea, veramente graziosa.
    Un abbraccio
    Sara

    Rispondi
    • Tulle e confetti
      8 settembre 2015 at 9:16 (2 anni ago)

      Grazie Sara! In effetti i doodle sono molto versatili e possono avere mille utilizzazioni.

      Rispondi
  6. Roberta
    7 settembre 2015 at 16:02 (2 anni ago)

    Mi piace molto lo stile di questi disegni. Se fossi ancora sui banchi di scuola li userei per il diario e i quaderni 😉

    Rispondi
    • Tulle e confetti
      8 settembre 2015 at 9:17 (2 anni ago)

      Roberta non dirlo a nessuno…la mia agenda è piena zeppa…

      Rispondi
  7. Barbara
    7 settembre 2015 at 16:35 (2 anni ago)

    Ciao! un’idea originale facilmente replicabile anche per i bambini!

    Rispondi
    • Tulle e confetti
      8 settembre 2015 at 9:59 (2 anni ago)

      Barbara il mondo dei doodle è veramente motlo versatile, ma in effetti fa tornare un po’ bambini…

      Rispondi
    • Tulle e confetti
      8 settembre 2015 at 10:01 (2 anni ago)

      Emanuela in effetti i doodle sono molto versatili. Questi che ho presentato oggi sono molto semplici, ma presto ci saranno delle novità che faranno felici le doodle addicted…

      Rispondi
  8. lucia
    9 settembre 2015 at 6:50 (2 anni ago)

    Ciao, sai che potrebbero benissimo essere soggetti dei miei timbri… Grazie dell’idea., semplice ma molto carina!!! Lucia

    Rispondi
  9. Caseperlatesta
    9 settembre 2015 at 15:03 (2 anni ago)

    Molto belli i tuoi doodle! Idea davvero graziosa per abbellire biglietti, notes, agende, quaderni…la trovo molto simply chic!

    Rispondi
  10. Roberta
    18 settembre 2015 at 12:24 (2 anni ago)

    Che brava che sei! Utilissimi!
    Chissaà se prima o poi mi serviranno.
    A presto!
    Roby

    Rispondi
  11. Anna
    20 settembre 2015 at 19:07 (2 anni ago)

    Ciao!il tuo progetto è molto carino, sapevi che mi servono questi decorazioni?;)))))io ho fatto un diario per una ragazzina e il tuo progetto è perfetto !!!brava!tanti saluti, Anna

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *