“Boudoir disability è un progetto forte che stravolge ogni stereotipo visivo e sociale usando sensualità e provocazione, una provocazione “leggera e positiva” per sfatare miti, tabù, paure, discriminazioni. Ma dietro a tutto questo c’è il diritto di essere persona e donna, non di serie B” . (Valentina Tomirotti e Micaela Zuliani)

boudoir disability - tulle e confetti - valentina tomirotti 8

Questo il progetto di due donne nato da un’amicizia e dalla consapevolezza che le barriere sociali si abbattono con determinazione e con tanta femminilità, sempre!

Oggi siamo felicissime di condividere con i lettori di Tulle e confetti il progetto di Valentina Tomirotti, alias per tutti noi Pepitosa, e di Micaela Zuliani, fotografa talentuosa e dinamica.

Dopo essere stata in Rai e protagonista di numerose interviste (le nostre preferite sono state quelle su Vanity Fair e oggi stesso su Il Corriere della Sera), ieri Valentina e Micaela hanno parlato di Boudoir Disability finalmente a casa, a Porto Mantovano (Mantova).

boudoir disability - tulle e confetti - valentina tomirotti

Di fronte ad una sala civica piena, Valentina e Micaela ci hanno letteralmente stregato offrendoci numerosi spunti su cui riflettere. Perché Boudoir Disability è senza dubbio un progetto ambizioso, ricco di contenuti che vuole parlare a tutte le persone.

Sapevamo che Valentina è una persona fantastica: forte, intraprendente e determinata. Una Donna che ha raggiunto una grande consapevolezza di sé e del proprio corpo tanto da farsi portavoce con questo progetto di noi donne e delle nostre insicurezze e di considerare il progetto con Micaela un punto di partenza.

boudoir disability - tulle e confetti - valentina tomirotti 6

Quello che vi possiamo dire è che Valentina non va guardata (anche se le foto sono tutte bellissime), ma va ascoltata.

Boudoir disability è senza dubbio un progetto che ha come primo obiettivo l’abbattimento degli stereotipi legati al mondo dei disabili: “il disabile è una persona, Io sono una persona” ci dice Valentina. Quanta verità in queste semplici parole e quanto su cui riflettere!

Quello che possiamo aggiungere, chiaramente emerso ieri sera, è che questo progetto vuole trasmettere un altro messaggio altrettanto importante legato alle emozioni.  La vita è fatta di emozioni: le emozioni sono naturali e non dobbiamo temerle perché l’affettività, la sensualità e la sessualità sono emozioni vere che caratterizzano ogni giorno la vita del disabile (e non solo).

Ieri sera ci avete fatto commuovere, ci avete fatto sorridere, a volta ci avete fatto ridere, ci avete regalato emozioni e soprattutto ci avete aperto gli occhi!

Cosa dire cara Vale? Grazie di esistere! Sei una Donna con le palle!

Grazie a Micaela per il tuo talento, il tuo lavoro che sa cogliere nei tuoi ritratti l’anima delle donne e permette a tutti noi di vederla.

boudoir disability - tulle e confetti - valentina tomirotti 7 boudoir disability - tulle e confetti - valentina tomirotti 4

#tulleeconfetti #boudoirdisability

 

Un progetto di :
Portrait de Femme di Micaela Zuliani
Pepitosa blog di Valentina Tomirotti

 

Tutte le foto sono di proprietà di Micaela Zuliani

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *